FANDOM


Città di Veste
Stemma di Veste
Nome Veste
Lingua Italiano
Provincia Reverendissimo Occidentale
Popolazione 135.000
Sindaco Ernesto Landolfini
Isola Reverendissimo
Codice Postale 1201

Veste (ilenulandese: Vestaege; limburghese: Vèstinge) è una città di Ilenulando.

StoriaModifica

Le origini di Veste sono legate a doppio filo con la nascita della nazione: la sua nascita venne sancita il giorno stesso della scoperta dell'isola di Reverendissimo, il 16 novembre 1385. L'insediamento fu dapprima piuttosto limitato, costituito principalmente da un fortino di legno (di cui recentemente sono state ritrovate le tracce durante gli scavi della metropolitana cittadina) e da un piccolo porto, in una cala della costa, in pietra e mattoni, ad oggi tuttora esistente e preservato.

In breve tempo però divenne il principale emporio commerciale della regione e porto obbligato per esploratori e mercanti, ingrandendosi sempre più tanto da inziare la lenta ma inesorabile colonizzazione di tutta l'isola. Nel 1408 venne fondata così la città di Sopravvivenza, a cui segui, nel 1435 Cagliata ed infine la città che sarebbe, in futuro, diventata la sua più acerrima nemica, Agiunta, nel 1451.

Restiportoveste

resti della vecchia capitaneria di porto ai margini dell'antico quartiere olandese.

Passarono circa 30 anni quando nacquero infatti i primi screzi: la posizione strategica di Agiunta, più ad oriente e vicina alle altre isole dell'arcipelago, metteva infatti in seri dubbi la leadership di Veste, che venne ancor più minacciata quando, nel 1483, la ormai non più subordinata colonia cessò i suoi rapporti di sudditanza con la madrepatria portando avanti una guerra fredda che avrebbe dilaniato Reverendissimo fino alla fine del secolo.

Fu infatti nel 1498 che Agiunta, sotto la guida del primo cittadino Anders Fogh Yndigt, arruolò un esercito di mercenari e sottomise Veste e i principali insediamenti dell'isola. Da quel momento cominciò il lento declino della vecchia capitale (almeno dal punto di vista politico) sebbene rimase per moltissimi anni il maggior centro finanziario di tutta Ilenulando.

GeografiaModifica

Veste si trova nella metà orientale di una vasta rientranza dell'isola di Reverendissimo, una zona particolarmente ricca di macchie di conifere e di selvaggina. Alle sue spalle, gli antichi ed erosi rilievi che si innalzano mell'interno, la riparano dai freddi venti che d'inverno soffiano da sud, rendendo il clima particolarmente mite in tutte le stagioni dell'anno.

CulturaModifica

La città contende con Agiunta il primato di città della cultura, grazie all'antico primato di vecchia capitale, che l'arricchì notevolmente di splendidi edifici e palazzi, la maggior parte dei quali ad oggi conservati, e per il fiorire, nel corso degli ultimi 2 secoli, di musei e teatri.

Il Museo delle Antichità conserva tra le più importanti collezioni di manufatti mesoamericani del mondo, frutto soprattutto della cospicua donazione, nel 1928, del magnate peruviano Josè Vargas Martinez, a cui è stata dedicata l'ala ovest dell'edificio, costruito in marmo ilenulandese e pietra e vecchia sede del comune.

Il più prestigioso teatro di Veste è invece il Teatro Varchi, sede dell'opera d'Ilenulando e della banda cittadina.

AmministrazioneModifica

Veste è attualmente retta da una giunta di centro-sinitra, al cui capo sta Ernesto Landolfini, eletto sindaco nel maggio 2009.

Sono presenti 102 consolati esteri e gli uffici commerciali delle ambasciate in Ilenulando di Adlibita, Libertas e Lovia.

La città è inoltre il capoluogo della provincia di Reverendissimo Occidentale.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.